Autonomia, presidente Fontana: testo delle intese non emendabile e non contiene rischi per equilibrio bilancio

    10
    Visualizzazioni

    (LNews – Milano) “Dopo mesi di silenziosa e tenace opposizione da parte delle strutture di alcuni Ministeri – che hanno alternato muri di gomma a discettazioni para costituzionali pur di non far fare alcun passo avanti alle intese sull’autonomia – appare in questi giorni con straordinario tempismo un parere del dipartimento Affari giuridici e legislativi di Palazzo Chigi che interviene su due temi per affossare il lavoro di un anno: il testo delle intese dovrebbe essere emendabile; il testo delle intese contiene rischi per l’equilibrio di bilancio”.

    Lo afferma il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana in merito al parere del dipartimento Affari giuridici e legislativi di Palazzo Chigi sul testo delle intese siglate con le Regioni per l’Autonomia differenziata.

    “Sul primo, – spiega il presidente – questi autorevoli burocrati smentiscono se stessi, se è vero come è vero che fu Palazzo Chigi epoca Gentiloni, a tracciare il percorso parlamentare (non emendabilità del testo) per approvare le intese fra Governo e Regioni, scrivendolo e sottoscrivendolo.
    Sul secondo punto, le eccezioni sollevate tradiscono le mani che lo hanno scritto. Ovvero burocrati non espertissimi di finanza pubblica visto che confondono l’applicazione della autonomia con i costi standard, che è una legge del 2009 non ancora arrivata a conclusione”.

    “I famosi costi standard – puntualizza il Governatore- vanno fatti comunque a prescindere dall’autonomia perché il loro obiettivo è l’efficientamento della Pubblica Amministrazione ivi comprese le Amministrazioni Centrali, quindi anche quella dello Stato. Non è pensabile, così come invece avviene, che possa esistere una importante differenza di spesa per beni e servizi e personale tra le diverse amministrazioni centrali distribuite a livello territoriale”.

    “Per questo motivo – conclude Fontana – far emergere criticità dall’applicazione dell’Autonomia differenziata è inconcepibile e allontana, chi non utilizza in modo virtuoso le risorse investite dallo Stato, da fornire prestazioni efficienti e appropriate, senza neppure esserne chiamato a risponderne”.

     

    Leggi l’articolo completo al seguente link:
    https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/lombardia-notizie/DettaglioNews/2019/06-giugno/24-30/autonomia-presidente-fontana-testo-delle-intese/autonomia-presidente-fontana-testo-delle-intese