Tribunale dei brevetti. Fontana: obiettivo è portarlo a Milano, confidiamo su sostegno del governo

    5
    Visualizzazioni

    (LNews – Milano) Si svolgerà venerdì 28 giugno a Roma l’incontro tra il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, il sindaco, Beppe Sala, e il presidente della Corte di Appello di Milano, Marina Tavassi, per la candidatura di Milano ad ospitare la sede centrale del Tribunale Unificato dei Brevetti Ue.
    Lo ha annunciato lo stesso governatore Fontana a margine della seduta consigliare durante la quale è stata depositata una mozione urgente sul tema, spiegando che con questo atto si vuole “chiarire e rafforzare la posizione del Consiglio che si era già espresso. Avremo un incontro il 28 giugno con il ministro Moavero, il sindaco Sala e il presidente Tavassi e speriamo di riuscire ad avere l’appoggio incondizionato del governo, come credo sarà”.

    Ai giornalisti che gli chiedevano del voto di aprile in Parlamento che non specificava il nome della città candidata, il presidente ha risposto: “credo sia stato determinato da un pò di confusione su quello che si doveva scrivere in quella mozione, ma sostanzialmente c’è la conferma da parte di tutto il Governo che verrà candidata Milano”.

     

    Leggi l’articolo completo al seguente link:
    http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/lombardia-notizie/DettaglioNews/2019/06-giugno/10-16/fontana-tribunale-brevetti/fontana-tribunale-brevetti