Sicurezza. Assessore Regione ha premiato progetto ‘insieme per la legalità’

    10
    Visualizzazioni

    (LNews – Milano) L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale ha preso parte, questa mattina, a Milano, al Belvedere ‘Jannacci’ di Palazzo Pirelli, alla cerimonia di premiazione del ‘Progetto Interforze di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità: Esercito Italiano, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza insieme per la legalità, in memoria delle vittime del dovere’ per l’anno scolastico 2018/19, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia.

    20 SCUOLE, 3.000 STUDENTI, 42 ORE DI LEZIONE – Sono stati complessivamente 20 gli istituti scolastici partecipanti, delle province di Milano, Bergamo, Brescia, Monza e Brianza, Varese, e oltre 3.000 gli studenti coinvolti. Hanno preso parte a 42 ore di lezione, in cui sono stati trattati i temi del cyberbullismo e cyberstalking, i problemi legati all’assunzione di droghe e all’abuso di alcool, il gioco d’azzardo e l’operato dei militari in Italia e all’estero. Approfondite, inoltre, le storie delle vittime del dovere, che hanno sacrificato la propria vita in nome dello Stato.

    GIUNTA LOMBARDA VICINA A VITTIME DOVERE, STANZIATI 60.000 EURO – “Come Giunta regionale – ha dichiarato l’assessore – abbiamo dimostrato vicinanza alle vittime del dovere e alle loro famiglie, stanziando un fondo di 60.000 euro, che potrà essere aumentato”.

    TARGA A IIS ‘MOSÈ BIANCHI’ DI MONZA – L’assessore ha consegnato una targa a due studentesse della 4 P SIA dell’IIS ‘Mosè Bianchi’ di Monza, per essersi distinte, con il loro elaborato multimediale denominato ‘Caporetto’, all’interno della sezione tematica ‘Vittime del dovere, patrimonio etico della nazione – in collaborazione con associazione vittime del dovere’.

    IL ‘GRAZIE’ ALL’ASSOCIAZIONE VITTIME DEL DOVERE – “Un sentito ringraziamento – ha concluso l’assessore – va a Emanuela Piantadosi, presidente dell’Associazione ‘Vittime del dovere’, che, come ogni anno, realizza questa importante manifestazione che avvicina gli studenti alle tematiche della legalità, del rispetto delle diversità e racconta storie molto particolari di chi per lo Stato o per gli ideali di giustizia ha sacrificato la propria vita

     

    Leggi l’articolo completo al seguente link:
    http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/lombardia-notizie/DettaglioNews/2019/05-maggio/27-31/sicurezza-insieme-per-la-legalita/sicurezza-insieme-per-la-legalita