Sgomberi case Aler, Fontana: per noi resta prioritario il ripristino della legalità

    12
    Visualizzazioni

    “Lo dicevo già in campagna elettorale, la prima richiesta che mi hanno fatto gli abitanti per bene delle case Aler era proprio quella di contribuire a ripristinare la legalità: per loro era più importante ricominciare a vivere tra persone che rispettano la legge che non rimettere a posto la facciata dell’edificio in cui risiedono”. Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.