Assessore ai Rapporti con la Svizzera: da Regione massima attenzione ai 60.000 frontalieri

    6
    Visualizzazioni

    “Da parte di Regione Lombardia c’è l’interesse e la necessità di tutelare i 60.000 lavoratori frontalieri”. Lo ha detto l’assessore con delega ai Rapporti con la Svizzera, Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, conversando con la stampa al suo arrivo al Congresso UIL Frontalieri, a Palazzo Stelline a Milano.