Mantova 05.05.2018 Ipertensione arteriosa un problema risolto?

    97
    Visualizzazioni

    Convegno Provinciale SIFoP – Green Park – Mantova 05.05.2018 Ipertensione arteriosa un problema risolto?

    La conoscenza dell’ipertensione arteriosa risale alla fine dell’Ottocento con l’invenzione da parte dell’italianissimo Scipione Riva Rocci del nostro sfigmomanometro. Nel 1950 la prima edizione dell’Harrison recitava: “… il trattamento dell’ipertensione dovrebbe essere basato sui sintomi di sofferenza coronarica. solo i pazienti con malattia anginosa dovrebbero essere trattati per ridurre i valori pressori, gli altri no.” Fortunatamente dagli anni ’50 ad oggi l’opinione sul rischio che crea l’ipertensione si è modificata grazie e numerosi studi sulla popolazione ipertesa. Ancora misconosciuta resta la genesi dell’ipertensione. In questo nuovo millennio è una pandemia che colpisce il 30% della popolazione adulta e che nel 50% dei casi non è riconosciuta o scarsamente trattata e questo la rende, a pari merito con la cardiopatia ischemica, la prima causa di scompenso cardiaco e non solo. La sfida attuale è “sartorializzare” la terapia in base all’età e alle eventuali comorbilità presentate dal paziente.