Case popolari e sicurezza. Assessore regionale Bolognini: applicare daspo anche per chi le occupa abusivamente

    2
    Visualizzazioni

    (LNews – Milano) “Applichiamo il ‘Daspo’ anche per chi occupa abusivamente le case popolari”. Questa la proposta di Stefano Bolognini, assessore regionale alle Politiche abitative, sociali e disabilità, che interviene così nel dibattito sulla possibilità di utilizzare il Daspo urbano, tema che riguarda, in queste ore, soprattutto il Comune di Milano.
    “Purtroppo, spesso, quando si sgombera una casa popolare – ha aggiunto l’assessore Bolognini – chi viene allontanato occupa in breve tempo altri immobili e commette altri reati. Si tratta di persone che non occupano per necessità ma perché sprezzanti delle regole e delle leggi”. “Allontanare certi delinquenti dalla città di Milano – ha concluso Bolognini – sarebbe un importante segnale di legalità nei quartieri popolari e permetterebbe a Regione Lombardia di essere ancora più incisiva nell’importante politica di rigenerazione urbana che sta portando avanti con il Comune”.

     

    Leggi l’articolo completo al seguente link:
    http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/lombardia-notizie/DettaglioNews/2019/06-giugno/10-16/bolognini-daspo-occupazioni-abusive/bolognini-daspo-occupazioni-abusive