Sanità. Stranieri non in regola, Gallera: normativa nazionale impone offerta cure urgenti ed essenziali

    2
    Visualizzazioni

    “Regione Lombardia, adeguandosi alla normativa nazionale, ha assistito nelle sue strutture ospedaliere, negli ultimi tre anni, 1500 donne straniere partorienti non in regola con le norme di soggiorno (530 nel 2016, 608 nel 2017, 373 nel 2018)”.