La sedazione cosciente nel paziente “special needs” – Bergamo 3.03.2018

    168
    Visualizzazioni

    La figura dell’Odontoiatra Sedazionista oggi acquisisce un ruolo sempre più importante nell’approccio quotidiano dalla valutazione del rischio all’implementazione delle opportunità terapeutiche, una volta relegata alla sola bonifica in narcosi. Torna a Bergamo presso l’Ospedale Papa Giovanni XXIII il Convegno Regionale congiunto AISOD-SIOH, a distanza di trent’anni dal Congresso SIOH che portò all’istituzione del Servizio Speciale di
    Odontoiatria per Disabili nella città di Bergamo. Il Convegno Regionale congiunto AISOD-SIOH ripropone il tema della sedazione cosciente nel paziente “special needs” partendo dallo stato dell’arte e indicando i nuovi obiettivi da raggiungere alla luce del progresso scientifico. L’evento rappresenta un importante momento di incontro tra colleghi e di
    grande sensibilizzazione di tutti gli operatori sanitari coinvolti nella cura del “special needs”.