Rigenerazione Urbana, Foroni a convegno Ance a Lecco: nuova norma è per l’ambiente, rende conveniente il recupero

    12
    Visualizzazioni

    (Lnews – Milano) “Anche a Lecco la legge sulla rigenerazione urbana può rappresentare una sorta di rivoluzione copernicana. Si tratta di una normativa ambientalista e che punta allo sviluppo sostenibile. La lotta al consumo di suolo si fa rendendo molto conveniente per il cittadino recuperare l’esistente anziché costruire ex novo”. L’assessore regionale al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni ha rimarcato così oggi contenuti e obiettivi della recente normativa sulla rigenerazione urbana, approvata dal consiglio regionale lombardo, intervenendo a Lecco al convegno organizzato da Ance, l’associazione nazionale dei costruttori edili. Al confronto sono intervenuti tra gli altri, Virginio Brivio, sindaco di Lecco, in rappresentanza di Anci Lombardia, e Paolo Valassi, coordinatore commissione Edilizia e Territorio di Ance Lombardia.

    TAGLIO DEI COSTI E BUROCRAZIA – Tra gli obiettivi della normativa vi è il taglio dei costi e della burocrazia per tutto il recupero del consolidato, con altre possibilità che aumentano in funzione del degrado degli immobili. Quindi, una grandissima opportunità sia per i privati che per i comuni per il recupero delle tante aree dismesse e degradate, così come degli edifici dismessi che necessitano una riqualificazione”.

     

    Leggi l’articolo completo al seguente link:
    https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/lombardia-notizie/DettaglioNews/2020/6-12/rigenerazione-urbana-foroni-a-convegno-ance-a-lecco/rigenerazione-urbana-foroni-a-convegno-ance-a-lecco