Commercianti, da Regione 300 mila euro a Comuni capoluogo dove lavori di pubblica utilità penalizzano negozianti

    11
    Visualizzazioni

    “Trecento mila euro ai Comuni capoluogo di provincia, dove ci sono lavori di pubblica utilità che causano disagi alle imprese commerciali”. È questo, in estrema sintesi, il contenuto di una delibera approvata dalla Giunta di Regione Lombardia su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli.