Accordo CONI-Ats Val Padana, assessore Welfare: con sport al servizio della comunità cittadini in salute

    8
    Visualizzazioni

    “Il nuovo modello di presa in carico del paziente cronico avviato da Regione Lombardia offre un’opportunità significativa per l’inserimento della prevenzione e promozione di stili di vita salutari – in particolare l’attività motoria – nei Piani Assistenziali Individuali dei pazienti”. Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia intervenendo, nella sede del Coni, a Milano, alla sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra l’Ats Val Padana e il Coni.